Territorio

Verifica disponibilità

Le spiagge più belle Dove fare il bagno a Porto Cesareo

Lambite da acque cristalline e incorniciate da natura incontaminata, le spiagge di Porto Cesareo sono fra le mete più ambite del Salento.

Se desiderate vivere un'indimenticabile vacanza al mare, allora la splendida località di Porto Cesareo è la soluzione giusta per voi e tutta la vostra famiglia. Famosa per il suo affascinante paesaggio che alterna scogliere dall’aspetto selvaggio a spiagge sabbiose, Porto Cesareo è uno dei gioielli della costa ionica del Salento. Nel suo territorio si sviluppano ben diciassette chilometri di spiagge attrezzate, tutte di lunghezza considerevole e bagnate da un mare d'incanto dalle sfumature cristalline, adatto a tutti grazie ai fondali dolcemente digradanti.

Ciò che caratterizza principalmente la località è la ricchezza degli aspetti naturali di cui dispone, che ha permesso nel 1997 di costituire l’Area Marina Protetta di Porto Cesareo, una meravigliosa riserva delimitata da Punta Prosciutto a nord e da Torre Inserraglio a sud. Istituita per tutelare il prezioso patrimonio naturale della zona, l'oasi naturale ricade anche nel territorio di Nardò. Con caratteristiche da mare tropicale, l'area marina è l'ideale per chi ama fare snorkeling e immersioni subacquee fra coralli, praterie sommerse, crostacei, pesci e tartarughe. Anche i meno esperti possono ammirare da vicino meravigliose forme di vita.

Una particolarità del mare di Porto Cesareo sono le sue grotte marine sommerse, tra le quali si segnalano la Grotta il Camino, la Grotta Lufai, la Grotta Cattedrale di Torre Lapillo, la Grotta delle Corvine e la Grotta con Arco. Le acque ioniche di Porto Cesareo ospitano anche un piccolo arcipelago di isolotti, di piccola o media dimensione, che caratterizzano non poco questa zona balneare. Il più famoso di questi isolotti è senza dubbio l’Isola Grande, anche conosciuta come Isola dei Conigli per la presenza in passato di una colonia di questi piccoli animali a quattro zampe allo stato brado. Facilmente raggiungibile a nuoto o con imbarcazioni private, l’isola è un piccolo angolo di paradiso nel quale rilassarsi e trascorrere ore in assoluto benessere all'ombra di pini e acacie.

Dove fare il bagno a Porto Cesareo? Lambite da acque color turchese e incorniciate da natura incontaminata, le spiagge di Porto Cesareo sono fra le mete più ambite del Salento, e non solo.

In pieno centro si trova la Spiaggia di Porto Cesareo, caratterizzata da sabbia bianca e bagnata da un mare limpido e cristallino. Situata a pochi passi dal porticciolo, non è fra i luoghi più tranquilli dove trascorrere una giornata al mare, soprattutto durante i mesi più caldi, ma è ricca di servizi per i bagnanti. Costeggiando la costa verso nord, dopo pochi chilometri si incontra la Spiaggia delle Dune, il cui nome dice tutto: un cordone di alte dune fa da cornice a uno dei mari più cristallini, in particolare quando soffia il vento di tramontana. È una delle spiagge più suggestive ma è sempre molto frequentata. A pochi passi dalla Spiaggia delle Dune si trova invece la Spiaggia di Torre Chianca, una bella baia al centro di due piccole insenature che finisce laddove s'innalza la torre di avvistamento cinquecentesca, attorno alla quale nel mese di agosto sboccia un campo di girasoli. Qui la soffice sabbia bianca si alterna a zone di costa più rocciose, con ai margini una fitta vegetazione arbustiva. Il mare è cristallino con fondali sabbiosi e molto bassi, che la rendono particolarmente adatta alle famiglie con bambini. Per gli amanti delle immersioni, i suoi fondali sono una sorta di museo sommerso.

Proseguendo ancora verso nord s'incontra la Spiaggia di Torre Lapillo, una splendida baia che non scherza in quanto a paesaggi caraibici: è caratterizzata da lunghi tratti di sabbia bianca e fine alternati ad altri di bassa scogliera e da un mare azzurrissimo, che ospita una fantastica barriera corallina. In questo tratto di spiaggia si trova il Lido Stella Maris, uno dei lidi più comodi ed attrezzati di Porto Cesareo. Inoltre, Torre Lapillo è una delle pochissime torri di guardia che è possibile visitare. Oltrepassato questo tratto, la costa diventa rocciosa intervallata da piccole calette fino a raggiungere la Spiaggia di Torre Castiglione, una piccola ed incantevole insenatura poco frequentata che si caratterizza per la presenza delle cosiddette "spunnulate", ossia delle doline carsiche che raggiungendo la falda danno vita a grotte e laghetti. Infine, l’ultima spiaggia è quella di Punta Prosciutto, nota anche come Palude del Conte e considerata una delle più belle al mondo per la sua soffice sabbia bianca e il mare limpidissimo. Circondata da splendide dune, è il luogo ideale per chi vuole godersi ore di relax e tranquillità. I fondali bassi e trasparenti la rendono perfetta soprattutto per le famiglie con bambini piccoli.

Spiagge incantevoli, un mare cristallino e tanto sole vi aspettano a Porto Cesareo!

Dicono di noi Il giudizio di chi è stato nostro ospite